Il Carnevale a Simeri

Simeri Crichi, Mercoledì 08 Marzo 2017 - 08:42 di Redazione

Per la prima volta tutte le associazioni del territorio hanno cooperato per la realizzazione di un unico evento   Il carnevale è una festività molto attesa da bambini ed adulti. Quest'anno le associazioni locali: Pro Loco, Nuovi Orizzonti, Archeoclub, Avis, ASD Simeri Crichi, Associazione Culturale Sperimentale di Simeri, Seguimi con il cuore, foto Rubino, Parrocchia San Nicola di Bari, Parrocchia Santa Maria Assunta, Gazzetta dei Ragazzi, in collaborazione con il Comune di Simeri Crichi, si sono attivati affinché anche la nostra comunità potesse vivere momenti di spensieratezza e di svago.   Settimane di riunioni tra i presidenti ed i rappresentanti delle associazioni sopra menzionate, sono state mirate all'organizzazione di questa seconda edizione del "Carnevale dei Ragazzi", che purtroppo non ha avuto inizio come da programma: a causa delle avverse condizioni meteorologiche, domenica 26 febbraio è stata annullata la tanto attesa sfilata dei carri allegorici mentre sono invece rimasti invariati i festeggiamenti "al chiuso" presso il centro polifunzionale. All'interno della struttura si sono svolte varie attività per i più piccoli come la baby dance, la just dance e la sfilata dei costumi con tanto di premiazione. Subito dopo i bambini sono stati intrattenuti con uno spettacolo narrante la storia di Peter Pan rivisitata in chiave ironica attraverso l'uso di marionette e curata dal gruppo parrocchiale dei "Burattini e Commedianti". A fine spettacolo le varie associazioni si sono preoccupate di offrire ai presenti un ricco buffet di dolci mentre, dopo cena, la serata si è protratta con il "veglione di carnevale" dedicato ai ragazzi ed agli adulti, naturalmente in maschera, all'insegna dell'allegria e della buona musica anni 60, 70 e 80.   Sventata l'allerta meteo, per concludere al meglio gli eventi di questo carnevale 2017, è finalmente giunta, domenica 5 marzo, la tanto attesa sfilata dei carri allegorici per le vie di Simeri Crichi. Tutti i gruppi partecipanti si sono dati appuntamento alle ore 14:00 in via Cilea e da lì ha avuto inizio la sfilata composta sia da gruppi in maschera che da carri allegorici; tra i vari gruppi e le associazioni, a partecipare alla sfilata, anche la parrocchia di Crichi e la parrocchia di Simeri.   Originalità e allegria è stata sfociata per le vie cittadine dai carri e dai gruppi a tema: ad aprire la fila un fantastico carro rappresentante un elicottero militare con tanto di spara coriandoli ed eliche rotanti, il tutto costruito su un motocarro; a seguire l'associazione calcistica ASD Simeri Crichi che ha proposto un carro con tema "il calcio balilla" ed i figuranti non potevano che essere i bambini ed i ragazzi della scuola calcio; l'associazione Archeoclub ha invece sfilato con costumi d'epoca di grande eleganza e raffinatezza; fantastica la costruzione  realizzata da un gruppo di ragazzi con tema la nave dei pirati, costruita interamente in legno su un motocarro, i ragazzi mascherati tutti da perfetti pirati con tanto di musica e fumogeni; esplosione di cuori e amore per il carro della Parrocchia di Simeri in collaborazione con l'Associazione di volontariato "Seguimi con il cuore" con il tema Peace and Love, guidato dal parroco della comunità, don Francesco Cristofaro (anch'esso mascherato) e con un cupido davvero eccezionale e simpaticissimo; l'Avis comunale ha incentrato il tema del proprio carro sulla sensibilizzazione alla donazione del sangue con tanto di mascotte; un altro gruppo ha riprodotto il carro con il tema "U trappitu", a bordo il tornio per l'olio, il fuoco per arrostire le bruschette e la salsiccia, un asino (vero) ed i suonatori di fisarmonica; l'associazione Nuovi Orizzonti ha proposto un carro con il tema "Alice nel paese delle meraviglie" dove i costumi non potevano che essere identici a quelli del famoso film; l'Associazione Culturale Sperimentale di Simeri" che ha provveduto all'impianto audio in piazza dell'evento; anche la "Gazzetta dei Ragazzi" ha partecipato in collaborazione con la parrocchia di Crichi, è stato realizzato un carro con tema i mattoncini Lego con un castello ed una struttura interamente realizzata da cartoni riciclati e ridipinti, il motto è stato "io leggo con te" sottolineando che solo insieme, solo uniti come i mattoncini, possiamo realizzare qualcosa di bello.   Alla termine della sfilata tutti i carri ed i gruppi mascherati si sono riuniti nella piazza antistante il Municipio dove una giuria ha giudicato ogni gruppo; ognuno aveva l'opportunità di presentare un esibizione o sfilare davanti ai giudici. I gruppi sono stati premiati con l'assegnazione di tre coppe ai primi tre classificati.

Galleria fotografica

3 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code