Regione vince ricorso contro Comune Simeri Crichi

Simeri Crichi, Giovedì 21 Dicembre 2017 - 15:18 di Redazione

Il Consiglio di Stato con sentenza n. 5911/17 de15/12/17, ha accolto l’appello proposto dalla Regione Calabria, costituita con l’avvocato Ferdinando Mazzacuva dell’avvocatura regionale, avverso la sentenza n. 2506/16 del Tribunale amministrativo regionale di Catanzaro relativa al ricorso proposto dalla Regione nei confronti del Comune di Simeri Crichi contro l’ordinanza emessa dal Sindaco del suddetto Comune con la quale veniva imposto alla Regione l’obbligo di rimozione di rifiuti abbandonati nell’alveo del fiume Alli, con conseguente ripristino dello stato dei luoghi. Di fatto, il Consiglio di Stato ha ribaltato la statuizione del Tar di Catanzaro dichiarando illegittima l’ordinanza sindacale in quanto, in accoglimento dell’eccezione incentrata sulla previsione di cui all’art. 89 della L.r. n. 34/2002, ai Comuni è, tra l’altro, demandato il compito di polizia idraulica.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code